Primarie…. con la pioggia.

Domenica 29 Marzo si sono svolte a Rivoli le consultazioni primarie per la scelta del candidato Sindaco della coalizione di centro-sinistra. Le sedi di seggio sono state istituite nei più rappresentativi Comitati di Quartiere rivolesi per agevolare le votazioni ma, nonostante gli sforzi mediatici fatti in questi giorni dai vari concorrenti alla campagna di candidatura, le urne non hanno registrato un’affluenza troppo entusiasmante di cittadini sostenitori, poco propensi a sfidare il tempo uggioso per far valere la propria opinione e il loro candidato preferito. Sarà sicuramente colpa della pioggia battente, ma….

I partecipanti al voto, infatti, sono stati 3.648  
(cioè circa 1/10 dell’elettorato chiamato alle elezioni comunali di Giugno 2009), ed hanno espresso la loro preferenza in modo abbastanza eterogeneo.

Il candidato Sindaco del centro-sinistra designato dalle urne è stato
Franco Dessì (nella foto a sinistra), con il 47% dei voti (1711), seguito a ruota dall’ Avv. Maria Grazia Cavallo con il 27% (965 voti). Anche se l’avv. Cavallo non ha ricevuto il mandato dagli elettori a rappresentarli come Sindaco nelle votazioni comunali, “L’altro* candidato del PD” (come lei stessa ama definirsi) ha raccolto una strabiliante performance se si guarda il risultato personale e si considera il suo recentissimo ingresso nella politica cittadina. Bisogna ricordare che la candidata a potuto partecipare alla competizione elettorale con l’appoggio di soltanto il 18% dei membri del “Coordinamento” del suo partito, cioè un’esigua minoranza del maggior organo decisionale a livello locale del PD (che invece favoriva plebiscitariamente il decano Dessì (82%)), ma ha saputo dimostrare, con le unghie e con i denti, non solo le sue capacità mediatiche ma piuttosto il bisogno  che i cittadini del centro-sinistra hanno di quel rinnovamento reale di cui lei è importante portavoce. Infatti il suo voto relativo in questa consultazione è del 40%, molto significativo se si considerano soltanto i votanti sostenitori del Partito Democratico. Un bel risultato davvero, ci pare.

A chiudere la partita sono il Prof. Avernino Di Croce con il 15% (553 voti) candidato per l’IdV, e il Dott. Paolo Jarre con l’11% (419 voti) sostenuto da verdi e sinistra istituzionale, che essendo esponenti di partiti di minoranza all’interno della coalizione, posso considerare il risultato più che decoroso.

Per concludere, dopo aver fatto le doverose congratulazioni al nuovo candidato Sindaco Franco Dessì, una domanda però sorge spontanea: visto l’accanimento eccessivo dimostrato in campagna elettorale dai candidati per difendere ognuno la propria posizione ora, gli altri contendenti, ormai rientrati nei ranghi di più modesti “supporter” , sapranno veramente ricompattarsi adeguatamente per arrivare uniti alla meta finale, cioè le elezioni, visto che tanto spesso hanno dichiaratamente non condiviso parti del programma, e contraddetto al proprio vicino di sedia un’opinione, incuranti dell’immagine pubblica della coalizione?

Questo è un dubbio che, forse, potremo toglierci soltanto a conclusione della prossima tornata elettorale, quella definitiva, quando ormai sarà passata molta acqua sotto i ponti e, da quanto si sente in giro, non soltanto un po’ di pioggia primaverile………


 

 

         Cavallo         Dessì Di  Croce    Jarre Totale voti
Borgo Uriola 142 166 52 49 409
Bastioni 209 334 130 46 719
Borgo Nuovo 131 244 127 89 591
Neirotti Piol 139 171 54 40 404
Piazza Repubblica  109 222 41 33 405
San Paolo/Fungo 85 119 47 20 271
Maiasco 55 199 49 93 396
Fratelli Cervi 95 256 53 49 453
Totale voti 965 1711 553 419 3648
Percentuale 26,5% 46,9% 15,2% 11,5% 100%