Corrado Augias, laico dell’anno 2013

Lunedì 17  marzo 2014, alle ore 18 nell’aula aula magna dell’Università di Torino di via Verdi, lectio magistralis sulla laicità tenuta da Corrado Augias, insignito del premio Adriano Vitelli LAICO DELL’ANNO 2013 dalla Consulta Torinese per la Laicità delle Istituzioni. Di fronte ad un folto pubblico, purtroppo penalizzato da un impianto audio da anni da terzo mondo, il famoso  scrittore e giornalista ha parlato per un’ora spaziando dall’art. 7 della Costituzione e dalle responsabilità storiche del PCI di Togliatti a Gregorio VII, da Bonifacio VIII  ai Concordati fascista e craxiano dell’8 per 1000 e dell’ora di religione. Gustoso il siparietto finale con Gustavo Zagrebelsky sugli obblighi di chi insegna religione nelle scuole pubbliche italiane: guai a loro dire che Gesù aveva numerosi fratelli e sorelle, come dicono le scritture ma non la dottrina ufficiale, pena il licenziamento! Un bel pomeriggio per il pensiero laico.