Albero Libertà 1° Giugno 2008

Si è svolta in piazza san Rocco a Rivoli la manifestazione denominata “Dall’Albero della Libertà al 2 Giugno”. Di fronte ad un pubblico attento, il prof. Vincenzo Ferrone , ordinario di storia moderna all’Università di Torino, ha tratteggiato nel salone della cooperativa agricola i collegamenti tra l’esperienza giacobina del 1798, sull’onda dell’89 francese, e la nostra Costituzione repubblicana, insistendo sul valore permanente dei “diritti dell’uomo”.
La giornata, organizzata dall’associazione “la Meridiana” con altre le associazioni culturali che operano nel territorio (Libertà e Giustizia, Giordano Bruno, Les Amis de Robespierre) in collaborazione con il Comune di Rivoli, è stata introdotta dal vice Sindaco Carlo Bellino, che ha portato il saluto della città, ed ha visto l’intervento del presidente del Consiglio comunale Valentino Dosio, il quale ha ricordato il valore della Costituzione citando un pensiero del giudice Antonino Caponnetto sul concetto di legalità.
Particolarmente emozionante è stata la scopertura della targa commemorativa al suono della Marsigliese, eseguita dalla Banda Musicale di Rosta.
Il Consolato generale di Francia di Milano ha inviato un messaggio di saluto.