Tunnel, tunnel delle mie brame!

Eravamo tranquilli dopo le decisioni del governo che, uscendo dalla vaghezza renziana dell’effetto annuncio,  aveva finalmente deliberato la formalizzazione del progetto della metropolitana  fino a Cascine Vica entro fine aprile e l’apertura del cantiere entro fine agosto del corrente anno, pena la perdita del finanziamento.

Ora questo non esiste più. Un altro provvedimento governativo regolarizza il progetto e  stanzia 90 milioni per l’acquisto e la successiva posa in opera del materiale rotabile (il mitico VAL – Veicoli automatici leggeri) di brevetto Siemens. Di scadenze cogenti non si parla  più e resta l’incognita della quota parcheggi  a raso – circa 400 –  da individuare e realizzare in zona.

Un interrogativo sorge spontaneo, oggi 9 marzo 2015: i milioni per la metro di Cascine Vica non erano 100 (ora sono 90)  e  perchè del tunnel non se ne parla ancora? Dobbiamo preoccuparci? Forse si.