Il virus dell’inutilità

Arrigo Cipriani, Il patron del mitico Harry’s Bar di Venezia,  ha così riassunto il giudizio dei veneziani sul MOSE (modulo sperimentale elettromeccanico), il giocattolone che a suon di miliardi di euro dovrebbe risolvere il problema dell’acqua alta “ un’immane opera inutile”.

La Serenissima, aggiunge, convive con l’acqua alta da oltre mille anni ed è ancora lì, meravigliosa preda di milioni di turisti che la invadono ogni anno.

Più sommessamente, la Risalita meccanizzata del Castello di Rivoli, lo abbiamo ripetuto allo sfinimento,  rimane un’opera inutile.

Cosa quindi unisce MOSE e Risalita? Ovviamente almeno l’inutilità, che tra le numerose opere pubbliche progettate, in fase di costruzione o già realizzate nel nostro strano paese, dimostra essere  virus ad alto tasso di diffusione. Del bocciodomo parleremo in altra occasione.